Antica Trattoria

Al Matarel

Solo Specialità

“Non è solo nutrirsi ma vivere, e chi sa mangiare sa vivere”

La Storia

 
Al Matarel è uno degli ultimi baluardi della cucina meneghina a Milano; apre i battenti nel lontano 1962 grazie alla passione della signora Elide e del buon Marco , coppia di ristoratori indissolubile nel lavoro e nella vita. Il locale è frequentato negli anni da artisti, giornalisti, politici e personalità di spicco in una Milano che vive la sua più grande espansione e crescita. Negli anni ’80 è sede dei famosi “pranzi del lunedì” di Bettino Craxi; alcuni affermano che sui tavoli del Matarel, tra un Oss Buss e una bottiglia di Croatina, sia stata consumata gran parte della politica italiana di quel periodo.
 
AL MATAREL (Video)
Tipica trattoria di Milano, uno dei migliori ristoranti della città.
 
Da allora tutto è rimasto identico, come se il tempo oltre quell’insegna si fosse fermato. La cucina è quella meneghina, “dei nostri vecchi” dice il Marco, senza invenzioni: porzioni piuttosto abbondanti, cotture lunghe e ottimi sughi. E’ la cucina del burro, della polenta, dei tagli di carne poveri (come la Cassoeula , i Gnervitt e l’ Oss Buss ) e dei funghi porcini. Se a questo aggiungiamo la pasta fresca fatta ogni giorno, i dolci preparati dalla Elide e il tartufo fresco, rigorosamente Bianco d’Alba, non c’è da stupirsi che Al Matarel sia da più di cinquant’anni la meta gastronomica obbligata di chi vuole provare i sapori autentici di Milano.